Le aziende operano in mercati competitivi dalle dinamiche non facilmente prevedibili, anzi sempre più complesse. Ecco perché è indispensabile introdurre strumenti di controllo e pianificazione innovativi che non misurano esclusivamente i risultati economico finanziari ma anche variabili strategiche, i cosiddetti values drivers, capaci di creare vantaggi competitivi nel tempo e quindi valore duraturo.

Oggi i manager delle grandi imprese ma anche di quelle medio piccole possono trovare nella Balanced Scored un utile strumento di gestione e supporto delle loro decisioni aziendali.

Ma cos’è la Balanced Scorecard (BSC)?

Generalmente quando l’obiettivo è valutare le performance di un’azienda, si utilizzano sistemi come l’analisi del bilancio e il controllo di gestione. Noi di Marketing Col Cuore non vogliamo assolutamente negarne l’importanza; anzi sono strumenti imprescindibili per determinare alcuni aspetti-chiave dell’attività come quello finanziario, patrimoniale ed economico. Ma essi potrebbero non essere sufficienti ad analizzare altre aree che hanno la medesima rilevanza.
Ecco perché è nata la Balanced Scorecard. Ideata da Robert Kaplan e David Norton nei primi anni Novanta, era stata inizialmente pensata come modello per misurare e valutare le prestazioni di un’organizzazione non solo attraverso indicatori di carattere esclusivamente economico finanziario, ma piuttosto attraverso quattro prospettive bilanciate: la prospettiva del cliente, quella dei processi interni e la prospettiva della formazione e della crescita. 

Vediamo meglio questi 4 ambiti

1) l’economico-finanziario: si fa riferimento agli indicatori finanziari utilizzati nell’analisi di bilancio che forniscono informazioni sullo status dell’impresa;
2) il cliente: vengono presi in considerazione gli aspetti inerenti all’acquisizione del cliente, alla sua fedeltà e al suo livello di soddisfazione nei confronti dell’azienda. Inoltre, vengono studiati i prodotti e il loro livello di profittabilità.
3) l’aspetto interno: si tratta di un passaggio fondamentale perché serve al management per studiare i processi interni ed evidenziare eventuali criticità. Se emergono, vanno risolti nell’ottica della ricerca di eccellenza.
4) l’innovazione e l’apprendimento: la dinamicità dell’ambiente in cui operano le imprese impone loro un continuo aggiornamento a tutti i livelli dell’organizzazione.

La progettazione di un sistema di pianificazione e controllo secondo la Balanced Scorecard deve attuare un processo di analisi per definire:

• Gli obiettivi strategici e operativi essenziali per il successo
• Le azioni operative che porteranno al conseguimento degli obiettivi
• Gli indicatori di performance per quantificare il raggiungimento di tali obiettivi
• I target beneficiari del valore che si svilupperà
• Chi, quando e come controllerà se gli obiettivi sono stati raggiunti.

Ti è chiaro come può essere utile la Balanced Scorecard per lo sviluppo di un valore duraturo che incrementi la competitività della tua impresa?

E’ chiaro che l’adozione di un sistema di misurazione che integri la dimensione economica finanziaria con altre prospettive sia un percorso difficoltoso che può implicare investimenti non solo in termini economici ma anche organizzativi. Sicuramente devi tenere ben presente che i quattro aspetti sono collegati : il miglioramento di un’area si riflette inevitabilmente sulle altre poiché ogni impresa è un insieme sistemico cioè di relazioni interconnesse tra di loro.

Cosa vogliamo dire? Che l’introduzione della Balanced Scorecard rappresenta uno stimolo ad intraprendere un percorso di crescita e di cambiamento che riteniamo importante per le imprese.
In tale ottica, emerge ancora più chiaramente  quanto sia fondamentale il contributo che un Business Plan professionale può apportare quando si tratta di pianificare anche le analisi complessive dell’azienda.

Marketing Col Cuore supporta le PMI e i privati con il suo Corso Specialistico On Line Come Prepare un Business Plan.

Business plan

Non hai tempo di seguire il Corso? Nessun problema.

Con i nostri sistemi di Business Intelligence, ci pensiamo noi a compilarti il Business Plan per sviluppare la tua idea di business e trovare i finanziamenti necessari.

Noi di Marketing Col Cuore stiamo ristrutturando il pacchetto di servizi inclusi nel Business Free per darti ancora più vantaggi e strumenti. Quindi…Stay Tuned!

Chiamaci o scrivici subito per avere più informazioni su come possiamo aiutarti a far crescere la tua idea imprenditoriale e a migliorare le performance della tua azienda.

Ricorda che la prima consulenza in marketing strategico è personalizzata e gratuita. Perché non approfittare di questo incredibile vantaggio?

E se tutto questo non ti bastasse ricorda che solo Marketing Col Cuore è l’esclusiva garanzia Soddisfatti o Rimborsati al 100% 

 

 

Share This