Anche nel 2017 i video sono tra i trend in crescita nelle strategie di marketing. Sempre più aziende puntano infatti su questo format e lo mettono al centro dello storytelling  e della pianificazione della content strategy. Impossibile non rendersene conto visto che ogni feed, immaginiamo anche il tuo, è invaso dai contenuti video.

Quest’ultimi sono, infatti, tra i format più versatili su cui puntare se vuoi elaborare una strategia di visibilità aziendale. Oggi creare, pubblicare, commentare o condividere un video sui profili social è un gioco da ragazzi: basta uno smartphone ed è fatta. Ecco  perché circa il 63% dei marketer li predilige per fare content marketing e ottenere più feedback dai propri clienti.

Un altro plus dei video è che  a fronte dell’ investimento ridotto che richiedono, rispetto al classico spot pubblicitario di un tempo, ottieni più visualizzazioni e inneschi un dialogo duraturo con i tuoi fan.Risultato? Riconoscibilità del brand e aumento dei clienti.

Come mai tanto interesse per i video? Il motivo è presto detto, secondo Carlo Noseda, Presidente IAB Italia:

“Il formato video è in grado di arrivare ai consumatori con una potenza evocativa e una capacità di coinvolgimento emotivo senza precedenti”.

In un contesto competitivo come il nostro, dove tutti siamo publisher e contemporaneamente bersagliati da immagini, essere memorabili è incredibilmente difficile. Scegliere il video per fare advertising è il modo più strategico per suscitare engagement, aumentare il tasso di riconoscibilità del brand, convertire i visitatori in clienti.

Ma quali sono le regole  per una efficace video marketing strategy?

  • Punta su una storia da raccontare: E’ il modo più efficace per coinvolgere, emozionare e comunicare con i tuoi clienti.
  • Dai un volto umano alla tua azienda. Non devi promuovere solo il tuo prodotto ma far emergere la personalità del tuo brand.
  • Fai attenzione alla lunghezza del video: non devono essere mai troppo lunghi anche perché gli utenti sono sempre più connessi ai device.
  • Inserisci una call to action che può essere l’iscrizione alla newsletter, la partecipazione a un contest, la condivisione di un video. Perché ciò avvenga occorre prima di tutto chiarezza.
  • Pubblica i contenuti video non solo sul tuo sito, ma adatta il format alle diverse piattaforme da Facebook a Youtube.

Ricordati che i siti web con contenuti video trattengono i visitatori in media due minuti in più di quelli e incrementano la loro visibilità nei risultati google di ben 53 volte. (Fonti score.com e Forester Research). Va da sé che se stai pensando a una strategia di content marketing, i video proprio non possono mancare.

(Fonti score.com e Forester Research)

 Quante tipologie di video puoi utilizzare?

  • Teaser per incuriosire il consumatore e dargli un piccolo assaggio del prodotto che andrà ad acquistare.
  • Storytelling che racconta la storia del prodotto.
  • Dimostrativi cioè quali soluzioni offre il prodotto.
  • Formativi che dimostrano come funziona il prodotto così il tuo cliente si sente rassicurato.
  • Testimonianze di clienti che diventano promotori del tuo prodotto.
  • Leadership con i quali dimostri che sei esperto e ciò ti fa “acquistare punti” nel settore, incrementando visibilità e fiducia nei tuoi clienti potenziali e acquisiti.

I numeri non mentono.

Ormai il i video online rappresentano il 50% del traffico mobile, il 78% delle persone guarda video online ogni settimana e il 55% lo fa almeno una volta al giorno. Inoltre, nel 2015 il video ha occupato il 57% del traffico internet dei consumatori, dato che è salito al al 69% durante il 2017 e che toccherà il 79% nel 2018.

E’ chiaro ora perché non puoi escludere il video nella tua strategia di marketing per fidelizzare i tuoi contatti e convertirli in clienti.

Il consiglio di Marketing Col Cuore? Inserisci una frase  alla fine del video: può determinare il successo di una campagna di video marketing. Allettante per i tuoi clienti è sicuramente un codice promozionale, un link al sito web in cui, collegandosi, scarica un ebook o un white paper. Il mantra da ripetere ogni volta è: il mio cliente deve sempre avere un vantaggio, essendo mio cliente!

E tu hai già provato a utilizzare i video nella tua strategia aziendale? Raccontaci la tua esperienza.

Noi ci siamo sempre per una prima consulenza gratuita di marketing strategico.

Chiama subito senza impegno:

Share This