A cosa serve l’analisi del prodotto

Analisi del prodotto, a cosa serve?

 

A cosa serve l’analisi del prodotto? Nonostante sia uno dei primi e più importanti aspetti da considerare quando si intende sviluppare una strategia di marketing, se ne parla ancora troppo poco e soprattutto, ancora troppe persone non sanno quali siano i reali benefici di di questo tipo di analisi. Troppo spesso infatti, il primo istinto che molti imprenditori hanno è quello di fare e non di studiare, analizzare, finendo per non attribuire la giusta importanza a svariate analisi, come quella del prodotto, che invece possono davvero fare la differenza ed aiutare a prendere in maniera sana e coerente le corrette decisioni riguardanti l’offerta e le politiche di vendita dei propri prodotti e/o servizi. Ma come? In questo articolo cerchiamo di sviscerare l’argomento, partendo dalla definizione di prodotto come leva del marketing mix per poi spiegare in cosa consista l’analisi del prodotto e soprattutto a cosa serva, quali siano i suoi reali benefici.

 

Il prodotto come leva del Marketing Mix

Il prodotto rappresenta una delle 4 leve del Marketing mix (ovvero quell’insieme di leve su cui l’impresa si basa per soddisfare i bisogni dei consumatori e raggiungere così i propri obiettivi di mercato) tra le quali si configura come leva variabile e più importante. Questo perché il prodotto deve essere costantemente in sintonia con i bisogni dei consumatori; se così non è allora è difficile che ci sia anche un successo continuo e duraturo dello stesso, indipendentemente dalla combinazione che possano prendere le altre 3 leve del marketing mix (prezzo, distribuzione e promozione, e comunicazione). Oltre a dipendere dalle modifiche delle esigenze che inevitabilmente i consumatori sviluppano, il prodotto dipende anche dalle differenziazioni che la concorrenza induce, dalle novità tecnologiche e molti altri fattori ed è per questa sua variabilità che è necessario se non essenziale effettuare una costante ed attenta sua analisi. 

 

Analisi del prodotto: in cosa consiste e a cosa serve

Per analisi del prodotto si intende il processo di determinazione di 4 tipologie di prodotto a seconda della loro specifica partecipazione alla formazione del reddito aziendale. Ognuna delle tipologie partecipa alla formazione del reddito in modo diverso per cui capire in quale delle categorie si colloca il nostro prodotto (o portafoglio prodotti) è essenziale per sapere come e dove allocare le risorse aziendali. 

Le 4 categorie sono:

  • Prodotti di successo, che hanno forte redditività ma non è detto che questa si traduca in un’altrettanto forte liquidità. Questo perché richiedono molte risorse finanziare per stare al passo con la concorrenza
  • Prodotti rischiosi, quelli in fase di introduzione in mercati in crescita ad esempio, i quali richiedono un alto fabbisogno finanziario
  • Prodotti da reddito, quelli che generano flussi finanziari positivi e che forniscono entrate finanziarie tali da coprire anche alcune spese di gestione
  • Prodotti marginali, i quali hanno volumi di produzione e vendita molto bassi e quindi ne assorbono nè generano risorse finanziarie. Un esempio possono essere i prodotti di tutti quei mercati che non sono più in crescita. 

 

Come abbiamo capito, comprendere in quale delle 4 categorie si trovi il nostro prodotto/servizio  è essenziale per svolgere un’accurata analisi del prodotto (o del portafoglio prodotti) che vogliamo vendere. Dal momento infatti che il prodotto stesso è collegato a tutta una serie di fattori dai quali dipende la sua variabilità, riuscire a comprendere quali dei nostri prodotti/servizi siano in quale delle 4 categorie sopra elencate permette di sapere quante risorse finanziarie destinare a ciascuno dei nostri prodotti. Se uno di questi risulterà essere nella categoria dei prodotti marginali, ad esempio, l’imprenditore saprà che non conviene allocare troppe risorse finanziarie su quel prodotto ma anzi, sarebbe opportuno valutare di toglierlo direttamente dal mercato ed evitare una possibile futura immobilizzazione delle risorse. Un’attenta analisi del portafoglio prodotti è quindi fondamentale per riuscire ad allocare sapientemente le risorse finanziare in base al prodotto/servizio che si vuole offrire, ovvero per prendere in maniera sana e coerente le corrette decisioni riguardanti l’offerta e le politiche di vendita dei propri prodotti e/o servizi.

 

 

Clicca qui per conoscere tutte le nostre proposte di consulenza in marketing strategico

Inoltre con noi la prima consulenza di marketing è gratis! Che vuoi di più? Richiedi subito informazioni!

 

E come se non bastasse solo Marketing Col Cuore ti dà la garanzia Soddisfatti o Rimborsati al 100%. Non lo sapevi? Scopri di cosa si tratta.

Share This