Ti mancano pochi esami alla fine del tuo percorso universitario o li hai addirittura terminati? E’ arrivato il momento di chiedere la tesi a un professore. Ma non sai come fare? Sei lacerato dal dubbio amletico se sia meglio scrivergli una mail o incontrarlo di persona?

A nostro avviso, la cosa migliore da fare, sarebbe quella di recarti di persona da colui che vorresti diventasse il tuo relatore. Magari puoi anticipare la tua richiesta con una mail, in cui chiedi un appuntamento. Per facilitarti, ti riportiamo un fac simile di esempio di email da scrivere al tuo professore in cui gli chiedi un appuntamento e dove puoi accennare il tuo desiderio di scrivere una tesi nella sua materia: questa è sicuramente la soluzione migliore. Il tuo prof potrà già risponderti se è possibile e tu non avrai perso tempo.

Ma prima di scrivergli la mail rifletti su:

  1. Informati parlando con i tuoi compagni di università oppure sul vostro forum di facoltà su quel professore: è pieno zeppo di studenti che stanno scrivendo la tesi con lui? Probabilmente sarà poco disposto ad accoglierti a braccia aperte e potrebbe essere poco disponibile rispetto alle tue reali esigenze di essere seguito con l’attenzione che meriti.
  2. Chiedi la tesi a un professore in una materia dove hai preso un bel voto: difficilmente accetterà la tua richiesta se hai preso 18 in quell’esame. Ti ricordi che abbiamo già parlato della scelta dell’argomento di questo momento così importante per te perché sulla tesi dovrai starci diversi mesi.
  3. Non stai scrivendo a un amico quindi la mail dovrà essere formale e gentile. Mi raccomando non dilungarti troppo: gli stai chiedendo un appuntamento, non gli devi raccontare la storia della tua vita.

Secondo noi un modo giusto di impostarla è questo:

Egregio Prof______________

Sono prossimo alla laurea e sono interessato a svolgere la mia tesi di laurea nel Suo insegnamento di ___________________. La mia decisione è maturata in seguito all’interesse che ho riscontrato nella materia e al risultato ottenuto in sede d’esame.

Gradirei quindi un incontro nel suo ufficio, dove poter discutere di questa eventualità e dell’argomento della tesi.

Rimango in attesa di un Suo cortese riscontro e porgo cordiali saluti.

Nome e cognome

Bene: ipotizziamo che il professore abbia deciso di incontrarti e di accettarti quindi tra i suoi laureandi. Sei al settimo cielo. Non puoi bruciarti questa occasione, ma devi organizzarla perfettamente. Il professore con molta probabilità non si ricorderà di te. Quindi è bene che ti presenti facendo riferimento all’email che gli hai inviato. Potresti anche spiegargli perché hai scelto la sua materia.

In questo primo incontro, sicuramente inizierete a parlare dell’argomento di tesi. È possibile che sia lui a proporti gli argomenti; oppure può accadere che ti permetta di scegliere due o tre argomenti che valuterete nell’incontro successivo.

Non sai cosa fare e quale argomento scegliere? Nessun problema! C’è Marketing Col Cuore a darti una mano: siamo specializzati in formazione e abbiamo aiutato già molti studenti che si sono trovati nella situazione in cui sei tu adesso.

Noi di Marketing Col Cuore ti aiutiamo durante ogni step che ti porterà a consegnare un’ottima tesi di laurea.

Sceglici ora: il vantaggio che hai subito è la prima consulenza GRATIS! Scopri adesso tutti gli altri! 

Ti verrà infatti assegnato un tutor che analizzerà la fattibilità del tuo argomento di tesi e identificherà le tematiche, elaborando uno schema generale che si trasformerà nell’indice. Solo dopo che il progetto sarà approvato dal tuo relatore universitario e condiviso da te, potrai procedere all’acquisto del nostro servizio di consulenza tesi. E’ una garanzia in più sulla professionalità del nostro metodo di lavoro.

Insieme potremo ad esempio preparare la scaletta dell’argomento di tesi e presentarlo al tuo professore che apprezzerà sicuramente il tuo spirito di iniziativa; tu avrai tutto più chiaro, esporrai le argomentazioni meglio e sarai anche avanti nel lavoro e sicuro di quello che dovrai fare.

Andare dal professore preparato, con una scaletta scritta in word in modo preciso e con il PC naturalmente, su cui riporterai nome, numero di matricola, corso di laurea e titolo tesi o comunque l’argomento della tesi è già un ottimo modo di iniziare.

Attenzione: ricordati di appuntarti in un quaderno tutte le domande che vorrai fare al prof e le cose che vuoi dirgli, evitando di dimenticarti qualcosa. Preparati ad aggiornarlo costantemente sul tuo lavoro: non può ricordarsi a che punto sei con tutti gli studenti che avrà. I primi incontri possono generare ansia e paura. Ma ogni volta che vai dal tuo  relatore, prefissati un obiettivo e il tempo che ti sei dato per realizzarlo. Ti aiuterà a ridurre lo stress e contribuirà ad aumentare la stima che lui ha di te.

Tutto chiaro? Hai letto i vantaggi della nostro servizio di Consulenza Tesi ma hai bisogno di chiarirti ancora le idee? Chiamaci subito o scrivici senza alcun impegno da parte tua: siamo molto felici di rispondere a tutte le tue domande.

Non sprecare tempo: affidati a chi ha fatto del mondo della formazione una professione!

Share This