Laurea senza tesi: si può?

Si può prendere la laurea senza fare la tesi?

Si può prendere la laurea senza fare la tesi? Questa è la domanda che da anni ormai riecheggia tra le università e tra tutti gli studenti che le frequentano. Non è un dubbio infatti come la tesi triennale da sempre rappresenti uno scoglio alla realizzazione dei sogni di molti degli alunni che si trovano ad affrontare questa prova. C’è chi ne è felice e c’è chi invece, ripudia la decisione di molti atenei di destituire questo momento catartico per la vita di ogni universitario. Cerchiamo quindi di dipanare la situazione andando per gradi, ovvero spiegando prima di tutto cosa s’intenda per tesi di laurea e cercando, poi, di analizzare vantaggi e svantaggi di una tale scelta.

 

Tesi di laurea: cos’è 

Come già ampiamente trattato anche in altri nostri articoli al riguardo, possiamo affermare senza esitazioni che il momento della tesi è solitamente il momento più importante nel percorso di studi di ogni studente universitario in quanto ne sancisce il termine rappresentando, quindi, un po’ la resa dei conti di tutto quello che lo studente ha imparato durante gli anni. Nello specifico per tesi di laurea si intende un documento che viene redatto dallo studente (solo dopo averne concordato l’argomento base con il relatore, ovvero il docente della determinata disciplina in cui si è scelto di laurearsi) al termine del proprio percorso di studi universitari per ottenere il titolo di Dottore. Questo documento può avere natura compilativa o sperimentale, a seconda di come lo studente decide di affrontare ed approfondire la tematica concordata con il relatore, e consiste nel sostenere, appunto, una determinata tesi, ovvero argomentare dettagliatamente tutto il percorso che, da una serie di ipotesi di partenza, conduce ad una serie di conclusioni finali. 

 

Laurea senza tesi: le proposte

Ora che abbiamo capito cosa sia una tesi di laurea, o almeno cosa è stata finora, possiamo affrontare più apertamente il concetto di laurea senza tesi. A partire dal 2016, infatti, sempre più atenei stanno prendendo la decisione di far laureare gli studenti delle triennali senza discutere la tesi, ma non tutti gli atenei ragionano allo stesso modo: c’è chi pretende comunque una relazione scritta, che però non verrà discussa, e c’è chi invece non richiede più neanche quella; il voto finale viene dato sulla media dei voti presi durante il percorso triennale. 

I motivi di questa scelta? Principalmente due: lo snellimento burocratico e la possibilità di evitare di ricevere elaborati sempre più uniformi e poco personalizzati

Tale scelta si è fatta ancora più evidente nell’ultimo anno e mezzo caratterizzato dal diffondersi dell’epidemia dal Coronavirus ‘19. Il blocco che questo patogeno ha imposto a tutti i settori vitali del nostro stato (da quelli lavorativi a quelli educativi) ha portato ancora più in evidenza tale scelta da parte degli atenei. Non sono pochi, infatti, gli studenti che nell’ultimo anno si sono laureati senza discutere la propria tesi ma, anzi, ricevendo un semplice messaggio di cordoglio dal proprio relatore. Quali sono, però, i vantaggi e gli svantaggi che questa scelta può comportare? Vediamoli insieme.

 

Laurea senza tesi: pro e contro

Come abbiamo già accennato tra i vantaggi vi è sicuramente la semplificazione di tutto l’iter burocratico che la tesi di laurea mette in piedi. Non solo però, oltre alla classica semplificazione burocratica fare una scelta del genere comporta anche un notevole risparmio, e non solo di tempo ma anche di risorse, sia da parte degli studenti che dei professori che si trovano sempre più spesso a correggere tesi sempre meno affascinanti e sempre più compilative. 

Tra gli svantaggi invece vi è la mancata celebrazione di un percorso che comunque vede gli studenti seriamente impegnati per 3 anni e, soprattutto, l’abbassamento di valore del percorso di studi stesso, rendendo, in pratica l’unica vera laurea quella specialistica.

 

Clicca qui per conoscere il nostro servizio di consulenza personalizzato per la redazione della tesi di laurea

 

E non scordarti che con noi la prima consulenza di marketing è gratis! Richiedi subito informazioni!

Share This