Consigli utili per affrontare uno dei momenti più importanti della vita da studente

 

La tesi di laurea, sia questa triennale o magistrale, solitamente è il momento più importante nel percorso di studi di ogni studente universitario dal momento che ne sancisce il termine e che rappresenta, quindi, un po’ la resa dei conti di tutto quello che si è imparato durante gli anni. Questo documento, inoltre, è praticamente paragonabile alla stesura di un piccolo libro per cui è inevitabile, per quasi tutti gli studenti, farsi prendere dall’ansia e dallo stress al pensiero di doverne redigere uno. Quale argomento scegliere? Come dimostrare tutto quelle che si è imparato? Questi e molti altri dubbi assalgono di solito la mente dello studente che si appresta a concludere i propri studi; dubbi giustificati se si vuol concludere come si deve (e con un bel ricordo) il proprio percorso.

E’ evidente come questo documento sia, quindi, di un’importanza fondamentale per lo studente che voglia dimostrare di essere in grado di produrre un contributo scientifico (e/o professionale) su un argomento riguardante una delle discipline studiate durante il proprio percorso di studi. Non c’è da preoccuparsi, però, perché l’importanza di questo documento ha reso possibile l’esistenza di tutta una serie di consigli che, se tenuti a mente, consentono di svolgere un buon lavoro e di coronare così il giorno della propria laurea. Basti pensare che persino Umberto Eco ha scritto un saggio su come si fa una tesi di laurea

Per redigere una buona tesi è importante, innanzi tutto, tenere sempre presente di che tipo di documento si tratta e quindi della sua struttura e delle sue specifiche caratteristiche di redazione.

La tesi di laurea: cos’è

Come tutti sappiamo, la tesi di laurea è un documento che viene redatto dallo studente (solo dopo averne concordato l’argomento base con il relatore, ovvero il docente della determinata disciplina in cui si è scelto di laurearsi) al termine del proprio percorso di studi universitari per ottenere il titolo di Dottore. Questo documento può avere natura compilativa o sperimentale, a seconda di come lo studente decide di affrontare ed approfondire la tematica concordata con il relatore, e consiste nel sostenere, appunto, una determinata tesi, ovvero esporre dettagliatamente tutto il percorso che, da una serie di ipotesi di partenza, conduce ad una serie di conclusioni finali.

Consigli

Alla base della tesi di laurea ci sono le cosiddette “domande di ricerca”, ovvero, una volta trovato il proprio argomento di studio, che taglio dare alla propria ricerca? Che domande cercare e che risposte trovare? Se si vuol ottenere un buon risultato è inevitabile non solo vagliare e rispondere dettagliatamente a questa serie di domande, ma tenerle anche tutte ben presenti durante l’intero svolgimento del lavoro, così da aver sempre ben chiaro la domanda di base che ci siamo posti e a quali soluzioni e conclusioni vogliamo arrivare. Non solo però, si si vuol redigere una tesi come si deve molti altri sono gli aspetti a cui bisogna prestare attenzione: dalla scelta delle fonti e il modo in cui raccoglierle, al modo in cui si sceglie di strutturare e scrivere il testo stesso; tutto è importante e niente va lasciato al caso se si vuol essere certi di fare un ottimo lavoro. E se dopo essersi fatti un’idea su quel che serve per redigere una tesi coi fiocchi ci si sente ancora in alto mare esiste comunque la possibilità di affidarsi a servizi di consulenza dedicati (più comunemente chiamati di tutoraggio), di modo da essere accuratamente seguiti in tutte le fasi della creazione della tesi, dalla scelta dell’argomento fino al momento della rilegatura.

Clicca qui per conoscere il nostro servizio di consulenza personalizzato per la redazione della tesi di laurea

E non scordarti che con noi la prima consulenza di marketing è gratis! Richiedi subito informazioni!

 

Inoltre solo Marketing Col Cuore ti dà la garanzia Soddisfatti o Rimborsati al 100%? Scopri di cosa si tratta.

Ti è piaciuto l’articolo? Che cosa ne pensi? Se ti va, condividilo sui social, sostenendo il nostro lavoro. Scrivici la tua opinione, ci aiuterai a migliorare!

Share This