Oggi si parla tanto di start up, al punto che qualsiasi attività si voglia lanciare viene definita tale. Una start up degna di questo nome, per decollare ha bisogno di una consulenza di marketing mirata e professionale: mai improvvisare in questo campo, per non rischiare di vedere naufragare tutto.

Da un recente report effettuato dal Registro delle Imprese emerge che a fine marzo 2017 il numero di startup innovative è stato pari a 6.880, con + 135 unità rispetto alla fine dicembre 2016, registrando un tasso di crescita del +2%.In base al report citato: “Le startup rappresentano lo 0,43% delle 1,6 milioni di società di capitali attive in Italia (a fine dicembre l’incidenza del fenomeno era pari allo 0,42%).”

Si fa presto a dire start up
Una start up, in base alla definizione di Wikipedia è “Nella new economy, azienda, di solito di piccole dimensioni, che si lancia sul mercato sull’onda di un’idea innovativa, spec. nel campo delle nuove tecnologie.

Quello delle start up è un fenomeno in costante crescita da diversi anni anche se in questo panorama sono tante le imprese del genere naufragate prima ancora di aver messo sul tavolo un business plan. Ecco perché la consulenza marketing per start up è così importante: il suo obiettivo fondamentale è quello di definire una strategia d’azione precisa, da seguire punto per punto, finalizzata al successo dell’impresa.

Non tutte le imprese, infatti, possono portare avanti la stessa strategia. Il settore dei servizi, che registra il più alto tasso di start up in Italia (29,8%), quello di R&S (14,7%), i servizi di informazione (8,1%), il settore dell’industria con la produzione di pc o prodotti ottici-elettronici (3,8%), produzione di macchinari (3,5%) e la produzione di apparecchi elettrici (2,2%), per non parlare del settore del commercio in senso con il 4,4% dei casi, hanno tutti bisogno di una consulenza per il business plan mirata.

Ogni singola realtà, quindi, deve partire dalla definizione di una consulenza start up aziendale cucita su misura. Anche se tutte le start up nella fase iniziale di consulenza di marketing dovrebbero seguire gli stessi step, ognuna, in base alle sue peculiarità è caratterizzata da variabili diverse, che si andranno di volta involta ad analizzare e definire.

Sia riguardo le peculiarità di una start up che in merito alla redazione professionale di un business plan abbiamo di recente scritto due e-book che vi consigliamo. Tutta la strategia operativa che Marketing col Cuore adotta da sempre per impostare e pianificare le diverse attività marketing necessarie allo sviluppo ponderato di una start up è anche oggetto di uno specifico nostro Corso Specialistico dove, mediante un approccio pratico, con l’utilizzo di casi reali, vengono forniti tutti gli strumenti, teorici e pratici, per l’approntamento di un business plan professionale.

Prima di elencare le principali azioni da intraprendere per mettere su la tua start up poniti alcune domande:

  • Quanto è innovativa la tua start up (quanto valore può produrre, ovvero percezione di utilità nel consumatore finale)?
  • Sei sicuro che il momento per fondare la tua start up sia giusto (hai analizzato con attenzione la domanda e il momento storico)?
  • Hai tutte le conoscenze e informazioni legali per fondare la tua start up in completa sicurezza (attenzione a non improvvisare, dopo escono fuori le magagne)?
  • Conosci tutti i decreti e leggi in tuo favore (sei al corrente di come sfruttare i bandi,
  • hai già un buon team e cofondatori in gamba su cui poter contare)?

Il “segreto di pulcinella”, che ogni bravo consulente di marketing per start up conosce, è senza dubbio quello di essere più dettagliati possibili nella redazione del business plan e di non farsi sfuggire nulla dal punto d vista legale e fiscale.

Prima di cominciare una consulenza fiscale e legale per la tua start up, chiedi ad uno Specialista Marketing se hai tutte le carte in regola, compreso un capitale adeguato da spendere, allora puoi partire.

Una buona consulenza marketing per start up ti può aiutare ad esempio a:

  • studiare una strategia per reperire altri fondi per il tuo progetto o per più progetti, ad esempio con il crowdfunfing
  • analizzare lo scenario competitivo individuando il punto esatto dove la tua start up sui andrà a collocare
  • analizzare gli swot, punti di forza e di debolezza della tua proposta rispetto ai competitor
  • studiare una strategia di digital marketing in grado di posizionare sul web la tua start up in maniera concorrenziale
  • aiutarti a redigere un business plan per start up dettagliato e cucito su misura

Di questo ed altro un bravo Consulente Marketing sa bene.

Perché redigere il business plan per la tua start up è necessario
Oltre ad individuare il professionista o la realtà in grado di assicurarti tutto questo, prima di lanciare la tua start up devi avere le idee chiare per aiutarti ad identificare il focus della tua attività, mettendo in risalto obiettivi, strategie e piani d’azione efficaci. Le buone idee però vanno sempre riportate su carta, organizzate in una struttura analitica e funzionale al tuo business, in grado cioè di guidare il tuo cammino verso una situazione di successo. Parole d’ordine: prevedere e programmare.

Il business plan è l’ossatura stessa della tua start up, in esso dovrai metter tutto, ma proprio tutto quello che devi fare per costruire la tua start up, ad esempio:

  • La pianificazione della gestione aziendale nei confronti degli investitori e dei clienti potenziali
  • La struttura del management e il piano di realizzazione
  • L’analisi di mercato
  • L’executive summary, ovvero il piano sintetico del tuo business plan, che non dovrà essere più lungo di un paio di pagine
  • I prodotti
  • La strategia di marketing
  • I capitali necessari

Oltre a questo a giocare un ruolo determinante sono il tuo talento e quello dei tuoi collaboratori. La consulenza marketing per la tua start up, resterà la spina dorsale su cui costruire una strategia votata al successo, in cui tutti gli obiettivi prefissati saranno raggiunti nei tempi stabiliti. Il nostro obbiettivo primario è appunto quello di far emergere al meglio i tuoi talenti, le tue enormi potenzialità e contribuire concretamente al tuo successo.

Share This