Crisi aziendali e social media, una relazione sottovalutata

 

Crisi aziendali e social media, chi l’avrebbe mai detto? E invece le due cose sono più collegate di quel che si creda. Oggigiorno infatti, più che mai prima d’ora basta un post sbagliato e possono comparire problemi di reputazione che, se non curati in tempo, nel lungo periodo possono concorrere insieme ad altre cause alla creazione di uno stato di crisi aziendale. Facciamo però un po’ di chiarezza spiegando brevemente prima cosa si intenda rispettivamente per crisi aziendale e per social media, per poi spiegare come la relazione tra i due sia di vitale importanza. 

Crisi aziendale: cos’è

Come molti certamente sapranno (ma ripeterlo non fa mai male), per crisi aziendale si intende generalmente quel momento più o meno lungo della vita di un’impresa in cui vengono seriamente messe in pericolo le condizioni di equilibrio economico patrimoniale finanziario necessarie alla sopravvivenza della stessa. Le cause, come sarà facile immaginare, non sono per niente scontate da rintracciare (per un approfondimento si veda qui) ma ad ogni modo, solitamente prima del grande scoppio ci sono comunque dei segnali che, se colti in tempo, possono salvare le sorti dell’azienda. Noi ne abbiamo menzionati alcuni qui.

Social Media

Ah, i social media. Questi strumenti sociali (traduzione letterale, che però rende l’idea) sono stati progettati e costruiti per condividere contenuti (testi, immagini audio e video) con un vasto pubblico non solo in termini numerici ma anche di distanze geografiche e col tempo sono diventati uno dei non-luoghi migliori in cui fare marketing e promozione. Oramai fanno così parte della nostra vita che non ce ne rendiamo più conto ma l’avvento di questi strumenti ha permesso una grande crescita nell’auto-promozione generando persino nuove professionalità lavorative (si pensi al caso influencer ed instagram).

La relazione tra crisi e Social Media

Abbiamo detto che per social media si intendono quegli strumenti (più comunemente chiamate applicazioni-app) che consentono di condividere qualsiasi tipo di contenuto con milioni di persone sparse nel mondo nello stesso istante e che questo, ovviamente, ha impattato anche sulla sfera lavorativa arrivando a creare persino nuove professionalità, ok. Tutto bellissimo. Come per qualsiasi altra cosa al mondo però, anche per i social media c’è, se possiamo così definirlo, il rovescio della medaglia. E il rovescio della medaglia sta nel peso che la nostra reputazione ha sulla nostra presenza in rete. Mi spiego meglio, nell’era non-social, sulla reputazione ci si lavorava volta dopo volta. Nel se per caso c’era qualcuno che si trovava male per un prodotto o servizio ricevuto si cercava una soluzione li sul momento senza portarla troppo per le lunghe e senza farne troppo un dramma. Con l’avvento dei social invece è incrementata la partecipazione sociale a tutta una serie di argomenti (si pensi ai gruppi di discussione nati su facebook oppure alle famose yahoo answers). L’aumento della partecipazione ha portato anche ad un aumento delle opinioni e dell’importanza che queste possono avere sulla vita di una qualsiasi attività o brand si prenda ad oggetto; anche perché dopo tutto alla fine i numeri sono i numeri, si sa. Pensiamo alle recensioni; immaginatevi se piano piano sempre più persone iniziano a recensire con 1 stella le pagine social di un’azienda. Basterebbe qualche ora e la crescita del numero di recensioni negative a far crescere le preoccupazioni anche ad aziende del calibro di Apple. Può bastare veramente poco, un post scritto in maniera sbagliata oppure una risposta sbrigativa o poco chiara; una distrazione e le cose potrebbero iniziare a mettersi male. E’ per questo che come sempre ma di questi tempi più che mai è sempre bene monitorare costantemente l’operato dell’azienda nel complesse e avere un piano di risanamento pronto per ogni possibile evenienza. 

 

Clicca qui per scoprire quali sono i tuoi alleati in caso di crisi!

Inoltre con noi la prima consulenza di marketing è gratis! Che vuoi di più? Richiedi subito informazioni!

 

E come se non bastasse solo Marketing Col Cuore ti dà la garanzia Soddisfatti o Rimborsati al 100%. Non lo sapevi? Scopri di cosa si tratta.

 

Share This