Il 2017 ha ceduto il posto al nuovo anno già da qualche giorno. Noi di Marketing Col Cuore abbiamo “spulciato” tra i post dei più autorevoli social media manager e tracciato un quadro di quelle che saranno le tendenze più importanti del 2018.

Pronto a definire la tua social media strategy?

AI e Augmented reality

L’intelligenza artificiale e la realtà aumentata avranno sempre più importanza nelle strategie di web marketing coinvolgendo anche i social media. Questa larga diffusione è dovuta in buona parte all’ attenzione che Facebook e Apple stanno dedicando a quest’area. Facebook ad aprile ha infatti lanciato AR Studio, un insieme di strumenti per generare contenuti basati sulla augmented reality, che arricchiranno l’esperienza di conversazione tra persone. Ma non è finita qui: ricordati che sulle piattaforme social, dove si pubblicano 3,2 miliardi di foto ogni giorno, il visual content sarà sempre più impattante. Gli esperti prevedono che Snapchat e Instagram aggiungeranno dei filtri che consentiranno alle persone di proiettare i propri scatti attraverso la realtà aumentata. E’ un’opportunità che i brand non si faranno certo scappare per attirare e coinvolgere i loro clienti! Te cosa ne pensi?

Potere ai social chatbot

Gli chatbot, software che simulano la conversazione umana e assistono gli utenti incrementeranno i profitti creando relazioni durature con i potenziali clienti.I guru del web marketing ritengono che entro il 2018 almeno il 30% delle nostre conversazioni sarà assistito dalle macchine; gli chatbot instaureranno interazioni one-to-one con tutti gli utenti.

Istant messaging

E proprio grazie agli chatbot, all’intelligenza artificiale e agli assistenti virtuali ci saranno anche maggiori investimenti nell’istant messaging da parte delle aziende: più di 2,5 miliardi di persone utilizzano piattaforme di messaggistica come WhatsApp, Telegram, Snapchat, Messenger… Poche sono le imprese che, fino ad oggi, hanno sfruttato questi tool di conversational commerce per instaurare relazioni con i propri clienti. Non si tratta di pubblicità ma di creare un legame diretto tra brand e clienti per anticipare le loro esigenze e risolverne i problemi.

Mark Zuckerberg lo aveva detto nel corso della conferenza F8 di Facebook all’inizio del 2016:

L’instant messaging sta per diventare la più grande piattaforma in grado di aiutare gli utenti a collegarsi con tutti i tipi di servizi in modo nuovo”.

Presto ne parleremo anche noi in un nostro prossimo articolo…stay tuned, mi raccomando!

L’immediatezza del live streaming

Quello che è stato un trend del 2017, si consoliderà quest’anno. Perché? Perché è un’applicazione che consente alle aziende di raggiungere i propri consumatori in tempo reale, aumentandone l’engagement, stimolandone la curiosità verso un prodotto o un servizio, ricevendone poi un feed back immediato. Se l’anno passato la modalità principale degli streaming live è stata senza grandi anticipazioni e programmazioni, sembra che quest’anno si andrà verso una maggiore standardizzazione. Informando di un evento in diretta i tuoi contatti, dai loro modo di organizzarsi; puoi anche pensare di programmare dei teaser per incrementare la curiosità.

Il content “effimero” è il nuovo social media trend

Snapchat fa registrare 10 miliardi di visualizzazioni video al giorno. Un dato oggettivo che ha dimostrato che i contenuti cosiddetti “Flusso”, cioè dalla vita breve, hanno il miglior tasso di engagement e conversione perché la volatilità del contenuto, incrementa il potenziale di FOMO (Fear Of Missing Out), ovvero la paura di perdere l’offerta o il prodotto. Ciò spinge il consumatore a una maggiore e più rapida interazione con i diversi brand. Come puoi facilmente intuire i marketer stanno già rivedendo la loro content strategy. 

Te cosa ne pensi? Li utilizzi nella tua strategia di marketing? Noi di Marketing Col Cuore possiamo aiutarti. Lasciaci i tuoi dati: la prima consulenza è gratuita!

Influencer marketing

L’influencer marketing è una tendenza che ha preso piede già da alcuni anni. I brand si affidano a una persona che sui social ha un gran numero di seguaci. Se scegli questa strada, è chiaro che devi essere abile a scegliere chi ha tra i suoi follower, seguaci che possono apprezzare il tuo prodotto o servizio. Questo tendenza sta comunque cambiando anche perché il mercato degli influencer è sempre più affollato e quindi devi tenere presente questi tre fattori se vuoi spingere il tuo brand con questa leva:

  •  i micro-influencer, nonostante abbiano un audience più limitato hanno un engagement rate maggiore rispetto ai macro influencer e se sei un marketer, ciò te li rende particolarmente appetibili.
  • i mega Influencer, con un’audience dalla portata elevata, porteranno sicuramente numeri considerevoli ma meno duraturi.
  •  il pubblico sta diventando sempre più immune alla “marchetta” e ricerca autenticità.

 

Gli influencer continueranno ad avere importanza nelle strategie di marketing. Il nostro consiglio è di integrare questa formula con le altre del marketing per pianificare strategie omnichannel di comunicazione integrata. E’ una strada difficile, ma non impossibile. Noi possiamo indicarti come. Magari suggerendoti uno dei nostri Corsi Specialistici o Master in Marketing oppure affidandoti ai nostri servizi di consulenza di marketing strategico.

Chiamaci al numero verde, è gratis anche da cellulare!

Ti è piaciuto l’articolo? Per noi è importante la tua opinione. Lasciaci i tuoi commenti o condividilo.

 

Share This