Quali sono i segnali di una crisi aziendale e come affrontarli

Sono molti i possibili segnali di una crisi aziendale, e saperli individuare e cogliere al volo è fondamentale per la buona sopravvivenza dell’azienda.

Come già accennato nel nostro articolo “come affrontare la crisi aziendale”, nel fare impresa non si può prescindere dalla possibilità, seppur recondita, di ritrovarsi in uno stato di crisi aziendale ed è per questo motivo che saper individuare l’insorgere dei possibili segnali di crisi per tempo risulta fondamentale ai fini della vita dell’azienda.

Diversi segnali in base a diverse tipologie di crisi aziendale

I segnali di una crisi aziendale sono più difficili da individuare di quanto non si creda. Le cause che possono dare origine ad uno stato di crisi sono infatti molteplici e possono verificarsi sia internamente che esternamente all’azienda: un campo di ricerca decisamente ampio, considerando anche il fatto che cause diverse scateneranno crisi di tipo diverso. In poche parole si avranno tipologie diverse di segnali da ricercare a seconda del tipo di crisi che può capitare, sia questa di produzione, strategica o finanziaria.

Nel caso di crisi produttiva, che può essere scatenata da cause molto diverse tra loro (si pensi alla sovrapproduzione così come al decadimento produttivo) i segnali saranno da ricercarsi, ad esempio, nei costi di produzione e nelle scorte di magazzino, nel caso aumentassero eccessivamente.

La crisi strategica invece solitamente è causata da uno stato d’inerzia che attacca i manager dopo aver superato la fase di nascita e crescita, in questo caso uno dei segnali da ricercare potrebbe essere quello di una diminuzione del fatturato lenta e costante.

Infine, l’ultima tipologia di crisi aziendale è quella finanziaria, che sia ha quando la redditività negativa si protrae per un periodo di tempo troppo lungo. Lo squilibrio finanziario infatti (e quindi questa tipologia di crisi) è spesso il risultato di pregresse crisi di tipo produttivo e/o strategico non colte ed affrontate per tempo. I principali segnali di questo tipo di crisi possono essere la difficoltà a rispettare le scadenze dei pagamenti così come il rifiuto di finanziamenti o la riduzione di fidi da parte delle banche.

I segnali di crisi e gli indici da monitorare per individuarli

Per riuscire a captare i segnali giusti è necessario monitorare costantemente tutta una serie di indici, come ad esempio l’EBITDA, ovvero l’indicatore della redditività operativa lorda d’azienda (letteralmente Earning Before Interests, Taxes, Depreciation and Amortizations).

Generalmente è possibile fare riferimento a due classi di indici, quelli qualitativi, ovvero basati sull’esame di comportamenti ricorrenti e continuativi (il malumore di manager e dipendenti, ad esempio, che può essere causa di una crisi strategica ), e quelli quantitativi, ovvero basati sull’elaborazione di bilanci pregressi così da poter intuire e prefigurare evoluzioni future.

 

Come affrontare i segnali di crisi aziendale

All’individuazione di un segnale di crisi (qualsiasi questo sia e qualsiasi sia quindi la tipologia di crisi in atto) la prima e sola cosa fondamentale da fare è quella di redigere immediatamente e in poco tempo un Piano di Risanamento aziendale, così da cercare le motivazioni che hanno generato lo stato di crisi in essere e da elaborare uno specifico programma per il recupero della redditività aziendale.  L’elaborazione per tempo di un adeguato Piano di Risanamento aziendale, infatti, unita alla realizzazione e messa in opera di pratiche di esercitazione e simulazione di un’eventuale crisi, consente di prepararsi (e preparare anche i propri dipendenti) alla corretta gestione di una tale eventualità.

La redazione di un Piano di Risanamento aziendale è un’operazione delicata da cui spesso dipendono le sorti dell’azienda per cui è buona e comune norma affidarsi ad esperti del settore di modo da minimizzare le possibilità di insuccesso ed in questo internet è un grande alleato; l’importante è stare attenti e non cadere nelle mani sbagliate.

 

Clicca per conoscere la nostra proposta per un Piano di Risanamento aziendale che non solo sia fattibile ma anche risolutivo.

Inoltre la prima consulenza in marketing con noi è GRATIS. Richiedi subito informazioni.

 

E non finisce qui: Solo Marketing Col Cuore ti dà la garanzia Soddisfatti o Rimborsati al 100%Scopri di cosa si tratta.

Share This