Che differenze ci sono tra tesi compilativa e sperimentale?

Tesi compilativa o sperimentale? Che differenze ci sono?

 

Tesi compilativa o sperimentale? Conoscere che differenze ci sono tra questi due tipi di elaborati sicuramente aiuta a fare la scelta migliore per quello che è certamente uno dei momenti più importanti nella vita di uno studente universitario: il completamento del percorso di studi. 

In questo articolo ci proponiamo di dare prima qualche informazione generale su questo genere di elaborati, il più famoso al mondo si può dire, la Tesi di Laurea per poi sviscerare le principali differenze tra due delle sue declinazioni più accettate, la Tesi Compilativa e quella Sperimentale.

 

La Tesi di Laurea

Come tutti sappiamo, la tesi di laurea, sia questa triennale o magistrale, sperimentale o compilativa, solitamente è il momento più importante nel percorso di studi di ogni studente universitario dal momento che ne sancisce il termine e che rappresenta, quindi, un po’ la resa dei conti di tutto quello che si è imparato durante gli anni. Si tratta di un documento del tutto paragonabile alla stesura di un piccolo libro che viene redatto dallo studente al termine del proprio percorso di studi universitari per ottenere il titolo di Dottore. Solitamente per prima cosa lo studente concorda l’argomento con lo specifico professore della disciplina in cui vuole laurearsi il quale, per questo, prenderà la qualifica di Relatore. Successivamente seguono le fasi di ricerca, bibliografia e di vera stesura dell’elaborato che, una volta terminato, dovrà essere poi presentato, ovvero discusso, di fronte a quella che viene definita la commissione di Laurea, ovvero un gruppo di docenti, tra cui è presente il relatore, più o meno affini al percorso di studi svolto. Sarà detta commissione a valutare, sulla base del rendimento complessivo dello studente, sia la redazione che la discussione dell’elaborato e ad attribuire, con un punteggio, al candidato la qualifica accademica di Dottore grazie alla quale lo stesso potrà decidere se entrare direttamente nel mondo del lavoro o se proseguire gli studi, magari con un corso di laurea di secondo livello o con un master di primo livello.

Questo documento, di cui in ogni caso è fondamentale la struttura (che invitiamo ad approfondire qui), può avere natura compilativa o sperimentale, a seconda di come lo studente decide di affrontare ed approfondire la tematica concordata con il relatore, e consiste nel sostenere, appunto, una determinata tesi, ovvero argomentare dettagliatamente tutto il percorso che, da una serie di ipotesi di partenza, conduce ad una serie di conclusioni finali. 

 

Tesi Compilativa o Sperimentale?

La tesi compilativa è rappresentata di un’esposizione chiara e limpida dei concetti e teorie che stanno alla base dell’argomento di tesi scelto, come ad esempio i lavori che vanno ad approfondire il pensieri di studiosi che hanno trattato il tema in precedenza. In questo caso è la base teorica a fare da sfondo per la rielaborazione e analisi personale, supportata da un’adeguata ricerca, da parte del candidato. La tesi sperimentale ha, invece, delle fondamenta analitiche in quanto prende come punto di partenza l’analisi di un caso di studio condotto in prima persona dal candidato che si concentrerà quindi più sull’esposizione dei risultati ottenuti a seguito delle analisi svolte in base ai prefissati obiettivi di ricerca. Questo è il genere di tesi che nasce spesso da tirocini in aziende o comunque esperienze formative sul campo, è decisamente più pratico del modello compilativo e, solitamente, prevede anche tempi di realizzazione più lunghi.

 

Insomma, perfino la scelta della tipologia di tesi più essere un grattacapo, se non si hanno le idee chiare o se siamo, ad esempio, dei tipi ansiosi. Per fortuna col tempo si sono sviluppati svariati servizi di consulenza (più comunemente definiti di tutoraggio) che permettono a qualsiasi studente di redigere la propria tesi avvalendosi di un’assistenza ulteriore e continuativa, così da essere seguiti in ogni fase di redazione, dalla scelta dell’argomento fino alla rilegatura. 

 

Clicca qui per conoscere il nostro servizio di consulenza personalizzato per la redazione della tesi di laurea

 

Inoltre, solo con marketing col cuore la prima consulenza di marketing è gratis! Richiedi subito informazioni!

E non finisce qui: Solo Marketing Col Cuore ti dà la garanzia Soddisfatti o Rimborsati al 100%Scopri di cosa si tratta.

Share This