Il mondo dei social media è in continua evoluzione e questo ci costringe ad essere sempre aggiornati per pianificare strategie efficaci. Ora che è tempo di tornare a lavoro, sicuramente una delle piattaforme su cui sentiamo l’esigenza di fare il punto della situazione è Instagram di cui abbiamo già parlato nel nostro blog. Perché fa parte del quotidiano di 14 milioni di utenti attivi solo in italia (Giugno 2017), dai brunch salutari ai luxury travels passando attraverso tramonti e selfie a go-go. Sempre con noi con foto e video e, soprattutto, sempre con i brand che la utilizzano per intrecciare relazioni coinvolgenti e totalizzanti con le rispettive community.

Facciamo una sintetica panoramica delle novità più rilevanti.

1. Voilà le Gif!

Instagram ha introdotto gli stickers in formato GIF nelle sue Stories. Puoi optare tra le migliaia disponibili supportate da GIPHY , tra le GIF di tendenza o tra quelle che preferisci e che trovi grazie alla barra di ricerca.

2. Il Carousel nelle inserzioni

Se sei un web marketer, pianificando la comunicazione integrata per i tuoi clienti, avrai forse utilizzato Instagram per fare advertising on line. Non credo che ti sia sfuggito l’aggiornamento introdotto sulle inserzioni. Puoi infatti utilizzare il formato “carousel” nelle Stories, pubblicando fino a tre contenuti multimediali consecutivi. Le storie spopolano su Instagram e i brand possono raccontarsi attraverso uno storytelling molto più efficace e coinvolgente.


3. E poi le Stories in modalità testo

Non solo Stories in formato visual ma in controtendenza con i trend attuali che prevedono l’impiego delle immagini, Instagram dà la possibilità agli utenti di materializzare i propri pensieri nella modalità testuale mettendo a disposizione font diversi e opzioni base di editing dello sfondo.

4. La funzione “repost”

Puoi condividere i post pubblici di Instagram, propri o di altri profili non privati direttamente nella tua storia, con un semplice clic. Se non ami questa nuova funzione, disattiva il resharing.

5. Notifica sì, notifica no

Introdotta lo scorso Febbraio ma poi eliminata per le questioni inerenti alla privacy che hanno travolto Facebook e che sono state comunicate dagli utenti soprattutto su Twitter: la notifica permetteva di sapere quando qualcuno faceva uno screenshot delle proprie storie.

6. Sapere se gli amici sono attivi

Puoi anche sapere se i tuoi contatti sono online grazie a un cerchietto verde accanto alle immagini del profilo, che indica appunto che il contatto è attivo in quel momento. La funzione, inizialmente, era visibile attraverso i messaggi diretti.

7. Le videochiamate su Instagram

Instagram non si ferma un secondo, e dopo il lancio di Instagram TV dà anche la possibilità di fare le videochiamate. Ma secondo te era veramente indispensabile inserire questa nuova funzione?

8. Ridisegnata la funzione “Esplora”

Anche la sezione Esplora è stata ridisegnata per consentire agli utenti di scoprire nuovi contenuti, persone o marchi. Nella parte superiore troverai dei pulsanti attraverso cui potrai filtrare i contenuti per categorie (nimali, Fotografie, Architettura ed altro).

9. Più effetti di realtà aumentata

La AR era uno dei trend crescenti come già preannunciato all’inizio del 2018 anche nel nostro blog. Infatti Facebook ha esteso gli strumenti per gli sviluppatori di effetti per la fotocamera al servizio di condivisione di foto. Ne eri al corrente?

10. Crazy for il tag shopping?

Tra le novità più interessanti dell’anno di Instagram, soprattutto per i brand, è il Tag Shopping che consente alle aziende di taggare i propri prodotti (non più di cinque per volta) nei post organici di Instagram, e alle persone di acquistare mente scorrono il feed.
Lo shopping su Instagram è un modo originale e immersivo per connettersi con i clienti, fornendo alle persone una vetrina dove esplorare nuovi prodotti e accedere alle informazioni sui prezzi, senza uscire dalla piattaforma. Taggare un prodotto è semplice come semplice è per gli utenti di Instagram passare dalla visione per un prodotto all’acquisto, in pochi tocchi. Condizioni indispensabili per usare tale funzione, è che la tua aziendaabbia un account business e un catalogo prodotti sulla pagina Facebook.

11. Link e hashtag nel profilo

ora hai anche la possibilità di inserire nella biografia di Instagram link ad account e hashtag cliccabili. Basta andare su “Modifica profilo” e nella sezione Bio digitare # o @; si aprirà una lista di hashtag e account da menzionare. In sintesi a tua disposizione un nuovo modo per esprimerti e condividere contenuti importanti.

12. Nuovo Algoritmo

Da allora gli ultimi post sono spinti sempre in alto nel feed, in modo da rendere l’esperienza su Instagram più dinamica. A tua disposizione hai anche il tasto New Posts che ti permette  di gestire autonomamente l’aggiornamento del feed, senza lasciare questo compito alla piattaforma.

13. Instagram ci dice anche quando prenderci una pausa

Passi troppo tempo sui social ? Se vuoi, puoi inserire degli allert che ti dicono se stai oltrepassando il tempo di utilizzo dell’app. Non dipenderai più dal tuo smartphone!

14. Stoppa chi vuoi tu

Vuoi personalizzare il tuo feed vedendo esclusivamente i contenuti che ti interessano? Nascondi  i contenuti condivisi dai profili degli amici, senza dover smettere di seguirli. Puoi comunque continuare a vedere foto e video pubblicate sul profilo silenziato, ricevere notifiche sui commenti o sui tag e riattivare il profilo silenziato quando vuoi.

15. La novità più attesa? La IGTV

E’ tra le nuove funzioni, quella più attesa. Ci riferiamo alla tv di instagram, che consente di postare video lunghi fino ad un’ora. L’unico limite è che l’ IGTV consente di pubblicare solo video verticali, inserendo anche link esterni ed effettuando quindi collegamenti ad altri canali social, siti web o eCommerce. Mica male eh?

16. Instagram Lite

Dopo aver festeggiato il miliardo di iscritti, Instagram ha introdotto anche Instagram Lite, una versione light per raggiungere ancora più utenti. L’app è rivolta soprattutto ai paesi in via di sviluppo dove Internet non è facilmente accessibile.

17. E se ti metto un adesivo rispondi alle mie domande?

Instagram si è arricchita di un nuova funzionalità per le storie migliorando l’interazione con i propri utenti. Puoi porre una domanda diretta e ottenere risposte da leggere privatamente. Ricordati naturalmente che puoi avvalerti della facoltà di non rispondere!

Ti è servito questo articolo? La tua opinione per noi è davvero importante: ecco perché abbiamo preparato un questionario sul blog.

Ci vogliono pochi minuti per rispondere alle domande del Test gradimento Blog. 

Dopo averlo completato, inviacelo a info@marketingcolcuore.it. Grazie.

Se hai bisogno di più informazioni su Marketing Col Cuore e sui suoi servizi telefonaci o scrivici subito. 

 

Share This